Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MOVIOLA SASSUOLO-INTER

La moviola di Sassuolo-Inter: giusti i rigori. Handanovic, situazione dubbia

Samir Handanovic, Getty Images

Il Sassuolo chiedeva l'espulsione del capitano nerazzurro

Lorenzo Della Savia

L'episodio madre - inutile girarci intorno - rimane quello di Handanovic: ci sarà un motivo se - dopo la partita di sabato sera - a domenica mattina il suo nome è ancora al centro dei dibattiti sul web, ma ci sarà pure un motivo se il capitano dell'Inter non è stato espulso dopo il presunto fallo su Defrel commesso nella gara di ieri contro il Sassuolo. Il motivo, in sintesi, è questo: si può essere sicuri - è una domanda - che quello del capitano nerazzurro fosse assolutamente fallo? Meglio: si tratta di un "chiaro ed evidente errore" per il quale il VAR sarebbe potuto - e dovuto - intervenire? No, ad ambedue le domande. Ergo, in dubio pro reo: niente fallo e - di conseguenza - niente espulsione. Con buona pace di chi vede in quell'episodio la chiave di volta della vittoria dell'Inter e non, piuttosto, nella scossa del secondo tempo e nella qualità dei nerazzurri.

 Luca Pairetto, Getty Images

Ma vediamo cosa dicono le moviole dei quotidiani. La Gazzetta dello Sport non giudica esaltante la prestazione di Pairetto - arbitro di serata - e gli affibbia un 5,5, ma sulla circostanza del mancato rosso ad Handanovic scrive: "L'intensità del contatto si valuta dal campo, ma l'interpretazione dell'arbitro è che sia Defrel a lanciarsi verso Handa". Diametralmente opposto è invece il giudizio che ne dà il Corriere dello Sport, che valuta la prestazione di Pairetto con un 4 e scrive: "Lascia basiti la decisione di non espellere Handanovic". E poi: "Doppio contatto (gomito e gamba) fuori dall'area, l'unica cosa che riesce a fare è... fischiare la fine (cfr. Pilato Ponzio). Condizionante". Ultima nota: "L'involontarietà conta zero".

Il dibattito, come si vede, è ancora acceso: e basterebbe questo per escludere che l'eventuale errore di Pairetto sia un errore da matita rossa, e forse persino per escludere che si tratti di un errore. Fischiarlo o non fischiarlo: questione di interpretazioni, nella fattispecie entrambe accettabili. Le moviole dei quotidiani, infine, sono unite nell'affermare che ci fossero entrambi i rigori fischiati da Pairetto nel corso della partita: in primis quello per il Sassuolo, per il fallo - palese - di Skriniar su Boga, e quello per l'Inter per il fallo di Consigli su Dzeko.