Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Skriniar ancora capitano, altro errore di comunicazione: come reagirà San Siro?

Skriniar Inter
Una situazione delicata che rischia di avere pesanti conseguenze sul gruppo

Pietro Magnani

L'Inter come sempre deve complicarsi la vita anche quando festeggia. Un po', con le dovute proporzioni, come quando Mourinho se ne andò dopo aver vinto la Champions o come quando, dopo l'ultimo Scudetto, iniziarono ad arrivare i nuvoloni sul futuro di Conte. Ecco anche questa volta, dopo aver vinto la Supercoppa strapazzando il Milan, si tratterà di una gioia a metà.

Skriniar ancora capitano, altro errore di comunicazione: come reagirà San Siro?- immagine 2

Questa volta ad andarsene. resta ormai solo da capire quando, se subito o a giugno, sarà Milan Skriniar. Il difensore diventato simbolo dei nerazzurri, che la Curva implorava di restare, ha scelto di seguire il portafoglio e non il cuore. Un comportamento che cozza molto con lo Skriniar che avevamo imparato a conoscere e ad amare a Milano.

Nonostante tutto però, secondo La Gazzetta dello Sport, l'Inter non prenderà provvedimenti nei suoi confronti come fatto con Icardi (la cui situazione disciplinare era ben diversa), lasciandogli la fascia anche nella partita contro l'Empoli. Una scelta che, nonostante la Supercoppa da festeggiare, potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio. Il rischio infatti è quello di una reazione molto adirata del pubblico: una grossa fetta di tifosi si sente tradita da Skriniar. Difficile capire se lo ringrazieranno o lo fischieranno.

Tifosi Inter

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Il problema potrebbe essere piuttosto relativo visto che è possibile che quella di domani sia l'ultima partita di Skriniar in maglia nerazzurra. Tuttavia giocare sotto una salva di fischi potrebbe essere destabilizzante non solo per lo slovacco, ma per tutti i compagni. E mai come ora la squadra ha bisogno di mantenere la ritrovata tranquillità. Certo, si può confidare nel buonsenso e nella maturità dei tifosi. Ma un amante ferito spesso finisce per non ascoltare la testa, ma il cuore. E quindi è possibile che vedere di nuovo Skriniar in campo e per di più con la fascia, scateni una reazione scomposta.

Per evitare problemi, specie qualora si optasse davvero per vendere il calciatore a gennaio, non sarebbe molto più semplice non farlo giocare? Prevenire è meglio che curare e certamente un difensore da mettere al posto di Skriniar contro l'Empoli si potrebbe trovare. Una cosa è certa: l'Inter ha gestito malissimo la situazione.

Ausilio Marotta Inter

Non solo lato economico, bruciando 50 possibili milioni e incassandone zero. Ma anche dal punto di vista della comunicazione. Prima le sparate di Marotta che addirittura dà delle date per la firma, poi questa "indifferenza" per una situazione chiaramente imbarazzante. Tante volte ci siamo sperticati in lodi per i "miracoli" della dirigenza. Questa volta invece va detta la verità: hanno toppato su tutta la linea, da mesi a questa parte. Speriamo che le conseguenze non rovinino la seconda parte di stagione, che era cominciata molto bene...

 

 

 

 

tutte le notizie di