Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Slavia Praga-Inter, Conte: “Meritavamo di avere la chance di passare il turno. Lukaku-Lautaro diamanti da sgrezzare”

Le parole del mister in conferenza stampa nel post partita

Simone Frizza

"Un'Inter spettacolare riesce nel finale ad avere la meglio su un tosto Slavia Praga. Dopo una partita dominata i nerazzurri sono riusciti a ripassare in vantaggio solo nell'ultimo quarto d'ora finale grazie alla rete di Lukaku. Poi ci ha pensato Lautaro - in acrobazia e su assist dell'MVP Lukaku - a chiudere i conti.

"Antonio Conte al termine della sfida ha parlato ai giornalisti presenti in conferenza stampa. Le sue parole.

"Prestazione -"Il gol annullato ed il conseguente rigore poteva demoralizzarci, invece i ragazzi sono stati bravissimi. Avevamo l'esempio della partita d'andata, che ci era girata male. Oggi invece siamo stati bravi, abbiamo lavorato bene e siamo stati ripagati sul campo per non aver mollato niente fino alla fine".

"Passaggio del turno -"La partita era stata preparata bene. All'andata ci avevano sorpreso perché ha giocato in maniera diversa rispetto a come gioca in campionato. Rispetto a quel match siamo cresciuti, e nonostante le assenze ed il momento un po' difficile ieri ero molto fiducioso. Non perché dovevo mandare un messaggio alla squadra, ma perché li avevo visti bene. Sapevamo come fargli male, sono molto contento di tutto. Ora avremo il matchpoint in casa contro il Barcellona, squadra fortissima ma che ci affronterà col nostro pubblico pronto a sostenerci. Per quello che abbiamo dimostrato era giusto che avessimo la chance di poter passare il turno".

"Mentalità -"Oggi la parola d'ordine era restare dentro la partita sempre, dall'inizio fino alla fine e la squadra l'ha fatto, nonostante un episodio che poteva creare molto nervosismo. La squadra ha fatto un secondo tempo molto importante in cui ha dimostrato di voler vincere la partita, un po' come successo col Verona in casa, partita sottovalutata da tutti ma che ha mostrato la mentalità che abbiamo. Dobbiamo continuare a lavorare su questo".

"Lukaku-Lautaro - "Romelu è arrivato a 26 anni con le sue forze e le sue potenzialità, è un diamante da sgrezzare. Lautaro sta lavorando tanto e penso che fin dall'inizio si possa già vedere la differenza in due calciatori che ora sono più forti e più calati nell'idea di calcio. Tralasciando Sanchez, poi, abbiamo un reparto d'attacco molto forte, con anche Esposito di 17 anni. Io sono convinto che con il lavoro stanno migliorando tutti ed hanno margini di miglioramento importanti".

"Paura di non farcela -"Sinceramente no, questa sera ero molto tranquillo. Sapevo che la partita era stata preparata bene, i ragazzi erano sul pezzo e sapevano di poter fare gol in qualsiasi momento. Alzando i giri del motore, poi, la situazione è girata a nostro favore e siamo contenti così. Il secondo tempo sembrava stregato, perché la palla non voleva entrare. Non dimentichiamoci che anche Barcellona e Borussia hanno sofferto qui, lo Slavia nei suoi confini fa un campionato a parte. È una squadra forte, e venire qui a vincere nonostante le nostre difficoltà di periodo non era facile. Abbiamo dato dimostrazione di grande compattezza".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/live-le-pagelle-di-slavia-praga-inter-in-diretta-su-passioneinter-com/