Social – Trapattoni annienta Moreno: “Io codardo? Gli anni in prigione non ti hanno dato un minimo di umiltà”

Social – Trapattoni annienta Moreno: “Io codardo? Gli anni in prigione non ti hanno dato un minimo di umiltà”

L’Italia perse 2-1 contro la Corea del Sud in una gara fortemente condizionata dall’arbitraggio

di Alexander Ginestous, @AGinestous

Hanno fatto discutere le parole dell’ex arbitro Byron Moreno riguardanti la storica partita dei Mondiali del 2002 Italia-Corea del Sud. Il fischietto, con le sue scellerate decisioni durante la gara, condannò infatti gli azzurri ad una triste eliminazione. Nelle ultime ore l’ex direttore di gara è tornato a parlare di quella partita, arrivando ad attaccare anche l’allora tecnico italiano Trapattoni con queste parole: “Trapattoni è stato un codardo:espulso Totti, ha messo Tommasi, l’unico capace di attaccare era Del Piero. È stato un codardo come sempre”.

Non è mancata però la replica del Trap, che attraverso il suo profilo Twitter ha voluto dire la sua su queste dichiarazioni: “Essere chiamato codardo da Moreno mi mancava! Che dire? Io lo reputo invece molto coraggioso (o folle) per essere tornato a difendere quell’arbitraggio. Caro Byron, la prigione e gli anni non sembrano averti trasmesso un minimo di umiltà”.

piuletto

TS – Perisic ed un futuro rebus: il mercato non decolla e l’Inter potrebbe riadattarlo a terzino

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy