Sospensiva per la chiusura di quattro curve: c’è anche l’Inter

di

Più volte, durante il posticipo serale Torino-Inter, abbiamo udito in sottofondo cori denigratori provenienti da entrambe le curve e indirizzati a tifosi avversari (soprattutto quelli napoletani). E a quanto pare non siamo stati gli unici a notare l’accaduto, perché puntualissima è arrivata per le due squadre la cosiddetta ‘sospensiva‘, ovvero un avviso di chiusura delle curve per cori di discriminazione territoriale. Il provvedimento, però, non è immediato (cioè non entrerà in vigore dal prossimo match casalingo di campionato): sarà infatti applicato solo in caso di reiterazione. Oltre a Inter e Torino, l’avviso riguarda anche Milan e Roma, che avevano giocato negli anticipi.

Ecco il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo: “Tali sanzioni sono sospese per un anno con l’avvertenza che, nel caso di recidività nell’ambito di tale periodo, la sospensione verrà revocata e la sanzione si aggiungerà a quella deliberata per la nuova violazione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy