Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Spalletti in cerca di reazione: fitto faccia a faccia con la squadra prima dell’allenamento odierno

L'Inter, già dal prossimo impegno di campionato, è chiamata al riscatto per non compromettere definitivamente la situazione terzo posto

Paolo Messina

"Black out invernale, ci risiamo. L'Inter, per l'ennesimo anno consecutivo, cade nella crisi di risultati e identità. I nerazzurri hanno perso contro il Bologna e hanno dovuto vedersela con i fischi di un Meazza ormai stanco di quanto visto in campo. Icardi e compagni sono solo la brutta copia dei calciatori degni di nota del girone d'andata. Spalletti è inevitabilmente in bilico, ma se esiste un allenatore in grado di accendere la luce nella stanza buia quello è proprio l'uomo di Certaldo. Il motivo è semplice: l'ex Roma è già incappato nella crisi invernale lo scorso anno ed è stato lui a risollevare l'ambiente, fortificando la mentalità e raggiungendo la Champions. Impresa non sarà, ma giocata da tutto o niente sì.

"Il mister toscano non perde tempo e già il giorno dopo la disfatta contro il Bologna prova a spronare la squadra. Come riporta Sky Sport 24, infatti, Icardi e soci sono stati fermati dall'allenatore prima di scendere in campo per la seduta odierna di allenamenti. Spalletti è rimasto a colloquio con i suoi giocatori, cercando di fare il punto della situazione e mettere a fuoco gli errori. Una cosa è, evidentemente, certa: i nerazzurri dovranno invertire il trend. Parma e Rapid Vienna non sono semplici partite sulla carta scontati, ma veri esami per tutto l'ambiente: vincere e riportare il sereno, perdere e compromettere l'intera stagione.

Potresti esserti perso