Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Spezia-Inter 1-1: assalto nerazzurro dopo il gol di Farias, ma il fortino regge. Milan a -10

Segui live Spezia Inter in diretta su Passione Inter: match valido come sfida della 32esima giornata del campionato di Serie A

Antonio Siragusano

Un gol subito quasi per caso nei primi minuti, a causa di un tiro dal limite dell'area di Farias tutt'altro che irresistibile, ma valutato male da Handanovic, che si fa beffare. Poi un vero assalto da parte dell'Inter, che con il passare dei minuti ha preso sempre più campo e controllo del match, trovando il pareggio nel finale di primo tempo con Perisic.

Nella ripresa si gioca su una sola metà campo. Le occasioni più grosse le hanno Lautaro, che coglie due volte il palo, prima con un tiro non trattenuto da Provedel, poi con un destro a giro dai venti metri; poi Skriniar, la cui deviazione ravvicinata viene salvata sulla linea dal portiere avversario; infine Lukaku, che per tre volte fallisce l'appuntamento con il gol trovandosi da solo davanti all'estremo difensore. Il finale della partita è un vero e proprio forcing, con ancora Lautaro pericoloso negli ultimi secondi, e poco prima ben due gol annullati per fuorigioco: il primo di Lukaku, il secondo dello stesso Toro.

Un pareggio che non fa male, vista la sconfitta del Milan, e che fa invece guadagnare un punto sui rossoneri. Due punti persi, se si guarda l'andamento del match.

Dopo il terremoto Superlega durato 48 ore e finito nel nulla, l'Inter torna a concentrarsi sul campo nell'infrasettimanale di questa sera contro lo Spezia. Dalle 20.45 la formazione di Antonio Conte cercherà di tornare subito alla vittoria dopo il pareggio dello scorso turno ottenuto al Diego Armando Maradona contro il Napoli, per cercare di riprendere la marcia e chiudere il prima possibile il discorso scudetto. Come sempre, potrete seguire la cronaca testuale di Spezia-Inter in diretta su Passione Inter dalle 20.45.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI SPEZIA-INTER:

SPEZIA (4-3-3): 94 Provedel; 21 Ferrer, 34 Ismaijli, 19 Terzi, 5 Marchizza; 25 Maggiore, 8 Ricci, 24 Estevez; 80 Agudelo, 91 Piccoli, 17 Farias.

A disposizione: 1 Zoet, 4 Acampora, 9 Galabinov, 10 Agoumé, 11 Gyasi, 13 Capradossi, 22 Chabot, 26 Pobega, 31 Verde, 39 Dell'Orco, 69 Vignali, 88 Sena.

Allenatore: Vincenzo Italiano.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 24 Eriksen, 14 Perisic; 9 Lukaku, 10 Lautaro.

A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 8 Vecino, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 15 Young, 33 D'Ambrosio, 99 Pinamonti.

Allenatore: Antonio Conte.

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A AGGIORNATA

LA CLASSIFICA DEI MARCATORI

tutte le notizie di