Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Accadde Oggi – 2 Giugno 2008: inizia l’era Mourinho

Accadde Oggi – 2 Giugno 2008: inizia l’era Mourinho

In due anni il tecnico portoghese ripercorse la strada tracciata da Helenio Herrera negli anni sessanta

Pasquale Formisano

Dal "non sono un Pirla" al "Rumore dei nemici", dalla "Prostituzione Intellectuale" al "Sogno, non obsessione"; il protagonista della puntata odierna della Rubrica Accadde Oggi è lo Special One Josè Mourinho che, proprio il 2 giugno del 2008, iniziava ufficialmente la sua era in nerazzurro, subentrando a Roberto Mancini, vincitore di tre scudetti consecutivi, compreso il sedicesimo, vinto appena due settimane prima sotto la pioggia di Parma.

 uno dei periodi più intensi sotto il profilo sportivo e sentimentale, un periodo che alla lunga verrà ricordato soprattutto per le vittorie conclusive, ma che in realtà è stato costellato anche da tante tappe intermedie dal sapore dolce, dolcissimo, come il derby vinto in 9 contro 11, oppure la serata in cui San Siro si arrese in una panolada, mentre il suo tecnico, innalzato a leader spirituale, da consumato attore mandava in scena il gesto delle manette, divenuto un cult.

Iniziò tutto così, 13 anni fa, il 2 giugno 2008. Iniziò una storia d'amore che non si potrà mai dimenticare. Un vate portoghese che all'inizio è costretto a sudare, poi a combattere contro tutti, ma alla fine porta la bella addormentata, dopo 45 anni, sul tetto d'Europa.