Accadde Oggi – 28 Giugno 2010: Sneijder ancora versione triplete, Olanda avanti

L’olandese nerazzurro, dopo aver conquistato tutto con l’Inter, porta avanti l’Olanda ai mondiali

di Pasquale Formisano, @Formigoal

Il triplete non basta: nel 2010 l’olandese Wesley Sneijder non si ferma ai colori nerazzurri ma si esprime al top della sua forma anche ai mondiali, trascinando la sua Olanda.

Il 28 Giugno 2010, dopo un mese e sei giorni la finale di Madrid, gli orange affrontano la Slovacchia.

Doveva essere in realtà Italia-Olanda, ma lo scivolone nei gironi degli azzurri di Lippi vale il passaggio del turno degli slovacchi, tosti in campo.

Contro l’Olanda, però, non riesce lo stesso miracolo ottenuto contro l’Italia e l’ottavo di finale si tinge di arancione; ad andare in rete è prima Arjen Robben, con un suo classico sinistro da fuori area, ma a chiudere i conti del tutto ci pensa Wesley Sneijder: il trequartista dell’Inter è freddo a raccogliere un pallone vagante all’interno dell’area e a spedirlo in porta, garantendo il passaggio della sua nazionale ai quarti, dove affronterà il Brasile di altri tre eroi del triplete nerazzurro, ovvero Julio Cesar, Maicon e Lucio.

https://www.youtube.com/watch?v=Ie7AUOEA1Fg

 

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Rapporti freddi con il Barcellona. L’Inter segue Bellerin, le ultime su Napoli-Inter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy