TS – Futuro Inter, Suning al bivio: i tempi per le scadenze sono troppo stretti. Bc Partners aspetta

Entro fine marzo servono tra i 150 e i 200 milioni di euro per garantire solidità al club

di Raffaele Caruso
Zhang Inter

Il futuro societario dell’Inter continua a tenere banco sui principali quotidiani sportivi. Come riportato da Tuttosport, sono giorni importanti sull’asse Nanchino-Londra: Suning è chiamato a dare la risposta all’offerta di Bc Partners per il controllo del club, valutato totalmente dal club inglese sugli 800 milioni di euro.

Steven Zhang, Getty Images

Al momento la famiglia Zhang non è intenzionata a cedere totalmente l’Inter, opzione da prendere in considerazione soltanto dopo essersi guardata bene attorno. Solo Bc Parnters ha però effettuato la due diligence e qualora un altro fondo la avviasse, i tempi di cessione potrebbero prolungarsi almeno di due mesi.

Entro fine marzo servono però tra i 150 e i 200 milioni di euro per garantire solidità al club. Il piano alternativo è quello di cercare un prestito che possa congelare la situazione in attesa di tempi migliori.

CANCELO E IL MANCATO RITORNO ALL’INTER: CLAMOROSO RETROSCENA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy