Thohir vara il piano per riportare l’Inter tra le grandi d’Europa

di

Thohir Inter: ecco il piano del Presidente nerazzurro per fare grande la Beneamata

Erick Thohir è al lavoro per far tornare l’Inter sul tetto del mondo. Secondo quanto riportato oggi da Il Corriere dello Sport, il Presidente nerazzurro è in attesa di ricevere la risposta da parte di Goldman Sachs sul prestito da 250 milioni che gli permetterebbe di rifinanziare la società.

Per ottenere l’ingente prestito l’indonesiano creerà una società equivalente a Inter Brand che sarà controllata al 100% da  Fc Internazionale Milano spa. La nuova controllata avrà la gestione del marchio e disporrà dei principali flussi di ricavi del club di Corso Vittorio Emanuele ovvero dei diritti tv e delle sponsorizzazioni più ‘pesanti’ tra le quali Nike e Pirelli. Gli altri flussi di ricavi (i proventi da biglietteria, i ricavi dai negozi e da licenze, etc), invece, non saranno enucleati.

Dalle pagine del quotidiano romano inoltre si legge come la neo-nata società avrà un grande fatturato e una bassa incidenza dei costi (disporrà di suoi dipendenti): sarà il ‘veicolo’ ideale attraverso il quale ottenere l’ok delle banche (Goldman Sachs Unicredit) al prestito senza che Thohir debba dare garanzie personali e di azioni del club. Il rifinanziamento dovrebbe concludersi prima dell’inizio dell’estate: non c’è ancora una data fissata per il closing ma trapela ottimismo. Il business plan è strutturato a medio termine (5-6 anni): chiaramente l’intera operazione è legata allo sviluppo commerciale che il club dovrà avere all’estero e all’aumento dei ricavi in Italia, ma un?incidenza cruciale l’avranno i risultati sportivi.

Thohir ritiene assolutamente fondamentale giocare in Europa League quest?anno e in Champions League tra due stagioni perché la Uefa garantisce  moltissimi soldi. L’obiettivo indicato dal tycoon indonesiano è quello di centrare la parità di bilancio nel giro di 2-3 anni. A quel punto –  sempre secondo Il Corriere dello Sport – con la società ristrutturata e profittevole, arriverebbe la quotazione in Borsa, in maniera diretta o attraverso la holding controllata dagli indonesiani.

Insomma Erick Thohir sta sviluppano un ambizioso piano finanziario che per avere successo dovrà però essere accompagnato da risultati sportivi soddisfacenti; per questo molto importante sarà il mercato estivo, sul quale il Presidente nerazzurro e gli uomini mercato dell’Inter sono già concentrati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy