Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

BILANCIO INTER

UFFICIALE – Bilancio Inter: tutti i dettagli della questione sponsor e Digitalbits

UFFICIALE – Bilancio Inter: tutti i dettagli della questione sponsor e Digitalbits - immagine 1
Tutto ciò che emerge dai documenti ufficiali presentati dal club nerazzurro

Simone Frizza

Nel tardo pomeriggio odierno l'Inter ha reso noti i risultati di bilancio del primo trimestre che copre il periodo 1 Luglio 2022-30 Settembre 2022. All'interno dei documenti ufficiali interessa in modo particolare la questione sponsor, con la vicenda Zytara Labs - Digitalbits sotto i riflettori. Ecco cosa emerge dai documenti ufficiali diffusi dal club nerazzurro.

Ricavi da sponsor

—  

In data odierna, l'Inter ha comunicato un incremento degli incassi da sponsor nel primo trimestre di bilancio 2022 rispetto allo stesso periodo nel 2021 di 3,6 milioni di euro. Di questa cifra, circa 2 milioni di euro derivano dagli sponsor della maglia, sebbene con il main sponsor Digitalbits ci siano dei problemi che vedremo tra poco. Allo stesso tempo, è confermata la scadenza al 30 giugno 2022 degli accordi con Suning.com, che ha quindi ridotto ulteriormente il suo apporto a soli 0,9 milioni di euro complessivi.

Inoltre, il Club stima di incassare la cifra approssimativa di 46 milioni di euro dal comparto sponsorizzazioni entro il 30 giugno 2023, data di chiusura dell'attuale esercizio di bilancio. Questa somma però non comprende:

  • L'incasso dallo sponsor di manica, poiché per questa stagione non è ancora stato firmato alcun accordo;
  • L'incasso dallo sponsor di maglia del kit di allenamento, poiché dopo la fine naturale del contratto con Suning.com (datata 30 giugno 2022) non è ancora stato firmato alcun accordo;
  • L'incasso dallo sponsor del nome del centro di allenamento, poiché dopo la fine naturale del contratto con Suning.com (datata 30 giugno 2022) non è ancora stato firmato alcun accordo;
  • L'incasso dal main sponsor di maglia, "a causa dell'attuale incertezza circa la capacità del partner (Zytara Labs LLC, ndr) di pagare il compenso contrattuale".
  • Questione Zytara Labs - Digitalbits

    —  

    Nel settembre 2021, si legge dai documenti, è stato siglato un contratto con Zytara Labs - Digitalbits, da cui si prevedeva di incassare:

  • 5 milioni di euro per la stagione 2021/2022, in quanto "Official Global Cryptocurrency and Sleeve Partner" (sponsor di manica, ndr);
  • 80 milioni di euro per le successive tre stagioni, in quanto "Global Main Jersey Partner" (main sponsor sulle divise da gioco, ndr).

  • Questa somma sarebbe stata suddivisa in questo modo: 24 milioni per la stagione 2022/2023, 26 milioni per la stagione 2023/2024, 30 milioni per la stagione 2024/2025, a cui aggiungere eventuali bonus legati ai risultati sportivi della squadra.

    A fronte di queste premesse, fino ad oggi Zytara Labs:

  • ha pagato i 5 milioni di euro previsti per la stagione 2021/2022, oltre ad un bonus di 100.000 euro ottenuto grazie al raggiungimento degli ottavi di finale della Champions League 2021/2022;
  • NON ha pagato1,6 milioni di euro totali di bonus previsti in virtù del piazzamento finale al 2° posto in Serie A e della vittoria della Coppa Italia 2021/2022;
  • NON ha pagato le prime due rate (su tre totali) da 16 milioni di euro (8 milioni l'una, su un totale complessivo di 24) per la stagione 2022/2023 (la prima prevista per giugno 2022, la seconda per ottobre 2022).
  • NON ha ancora presentato il progetto, previsto contrattualmente, "relativo all'integrazione dell'ecosistema digitale del Gruppo, che è stato appena rinnovato dal nostro club".
  • Infine, in merito alla questione l'Inter aggiunge anche quanto segue nel virgolettato: "Comprendiamo che la crisi nel settore delle criptovalute, peggiorata durante il secondo trimestre dell'anno 2022, ha influito in modo significativo sulla capacità del cliente di adempiere ai propri obblighi. Ci riserviamo tutte le azioni e i rimedi a tutela dei nostri interessi e diritti contrattuali e, nel frattempo, abbiamo rimosso i loghi del partner dal nostro sito web, dai cartelloni pubblicitari e dalle maglie delle squadre del settore giovanile e femminile, mantenendo, al momento, la presenza dello sponsor sulla maglia della prima squadra".

    Prospettive future

    —  

    Per quanto riguarda la questione sponsor, l'Inter rende note nei documenti ufficiali altre due cose:

  • La ricerca attualmente in corso di un nuovo main sponsor per le divise da gioco e di uno sponsor per i kit di allenamento e per il nome del centro di allenamento, che potranno portare ulteriori introiti;
  • L'incrementata visibilità del marchio Inter, influenzata anche dalle prestazioni in Champions League, con un conseguente maggiore engagement e la possibilità di raggiungere una più ampia varietà di sponsorizzazioni.
  • tutte le notizie di