Vanheusden accelera il recupero e sogna l’Europeo: “Entro due settimane tornerò a correre”

L’ex difensore dell’Inter aveva subito un altro brutto infortunio al ginocchio destro

di Antonio Siragusano

Quando lo scorso novembre Zinho Vanheusden è incappato nel secondo bruttissimo infortunio della carriera rompendosi i legamenti crociati del ginocchio destro, si pensava che la stagione potesse già dirsi chiusa per il difensore centrale transitato nel settore giovanile dell’Inter. E invece, come ammesso dallo stesso calciatore oggi di proprietà dello Standard Liegi in un’intervista circolata pochi giorni fa, il recupero verso il ritorno in campo sta procedendo meglio del previsto e ci sono addirittura margini per poter sperare all’Europeo 2021.

Zinho Vanheusden, Getty Images

Il centrale belga era infatti rientrato nelle rotazioni della sua nazionale nelle ultime convocazioni e se riuscisse a rimettersi in forma entro tre mesi potrebbe seriamente sperare in una chiamata. Queste le sue parole nell’intervista su VTM Nieuws“L’infortunio? Non è facile e ho avuto giornate negative, ma sono una persona positiva e so che tornerò più forte. Mancano tre mesi e potrò iniziare a correre entro due settimane. Sono in anticipo sul programma in termini di massa muscolare e movimenti che posso fare. Tra qualche settimana mi sottoporrò a nuovi esami per capire a che punto mi trovo nel percorso di riabilitazione”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy