Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Vecino: “Ho sofferto tanto l’assenza, bisogna avere pazienza. Idolo? Veron”

Vecino (@Getty Images)

Il numero 8 è rientrato da poco in campo

Davide Ricci

Dopo un anno di calvario è finalmente tornato a disposizione dell'Inter e di Antonio Conte Matias Vecino. Il centrocampista uruguaiano nella scorsa stagione è stato una pedina fondamentale dello scacchiere del mister, poi sono arrivati i problemi fisici che lo hanno tenuto fuori dal campo praticamente fino al match contro il Torino del 14 marzo.

 Vecino Lukaku, Getty Images

Ora è pienamente recuperato ed in questo rush finale decisivo servirà anche la sua "Garra". Vecino ha parlato ai canali ufficiali del club alla vigilia del match contro il Cagliari di domenica nel consueto MatchDay Programme: "Il mio idolo è Veron, mi è sempre piaciuto ed è stato un punto di riferimento. Diventare come lui non è semplice ma l'ho ammirato per personalità e qualità. La mia forza è la famiglia, così come gli amici: sono loro che mi danno la forza nei momenti più difficili". 

INFORTUNIO - "Non è stato un periodo facile, si soffre tanto ma l'importante è avere pazienza e lavorare duramente: bisogna saper aspettare il momento giusto".

HOBBY - "Il calcio è sempre la mia più grande passione, poi mi piace il ping-pong e guardare serie TV. La prima maglia? Quella di Beckham del Manchester United".

tutte le notizie di