Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

VIERI SOCIAL FOOTBALL SUMMIT

Vieri: “Come funziona la Bobo TV. Centravanti? Pagherei 250 milioni per Haaland”

Vieri: “Come funziona la Bobo TV. Centravanti? Pagherei 250 milioni per Haaland”

Le parole dell'ex bomber nerazzurro su Bobo TV, Nazionale e il centravanti di oggi

Alessio Murgida

Giunti al secondo ed ultimo giorno del Social Football Summit 2021 di Roma, con la copertura del nostro Lorenzo Polimanti la redazione di Passione Inter ha potuto raccogliere le dichiarazioni rilasciate da Christian Vieri a Fabrizio Romano in occasione del suo intervento in programma ieri pomeriggio. L'ex centravanti nerazzurro ha raccontato la nascita della Bobo TV e tutti i retroscena del suo programma su Twitch. Per concludere, anche un commento sui centravanti di oggi.

L'INTERVENTO INTEGRALE

BOBO TV -"I cinque anni che ho fatto a Miami alla BeIN Sports sono stati una scuola importante per la Bobo TV. Poi sono insieme a tre compagni che fanno divertire. Non è difficile per me fare queste cose. Come vivo i minuti prima di una puntata? Noi andiamo in onda alle 21, alle 20.59 ho le mie piccole in braccio. Dalla mattina alla sera mi occupo delle mie figlie. Pranzo con Lele (Adani, ndr), Ventola e parliamo lì. Alla Bobo TV non ci sono i paletti, voglio che ognuno dica la sua. Diciamo quello che pensiamo, ma non offendiamo nessuno".

FUTURO DA ALLENATORE? -"Ho preso il patentino per ora ma è difficile farlo, è il mestiere più difficile di tutti. Quando vinci è merito dei dirigenti e dei calciatori, quando perdi è colpa tua. Hai 30 giocatori, presidenti, dirigenti: quindi è una battaglia. Se pareggi un paio di partite cominci a essere in bilico. Ho imparato tante cose al corso da allenatore. Non so se però avrò voglia di prendere i vaffa tutti i giorni (ride, ndr). A chi mi ispiro? Ho avuto tanti allenatori, grandi allenatori".

CENTRAVANTI - "Halaand mi fa impazzire. Pagherei la clausola? Ma pagherei anche 200/250 milioni di euro. Quando lo vedo giocare, non mi sembra vero. Prenderei anche Vlahovic. A 21 anni penso non ci sia mai stato un centravanti così forte. Io? A 21 non riuscivo a stoppare il pallone"