Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

San Siro, l’appello del Sindaco Sala: “Se qualcuno vuole salvarlo, si faccia avanti”

Giuseppe Sala (@Getty Images)

Il primo cittadino meneghino torna a parlare della questione stadio

Pietro Magnani

La questione nuovo stadio tiene abbondantemente banco in casa Inter e Milan. Finalmente, con l'ultimo via libera del Comune di Milano, tutto lascia presagire che nei prossimi mesi si possano iniziare i lavori per la costruzione del nuovo impianto. Tuttavia sono in parecchi che, visti i tanti ricordi trionfali legati al "Meazza", vorrebbero comunque mantenere in piedi il vecchio stadio, senza abbatterlo definitivamente.

 San Siro (@Getty Images)

Sul possibile "salvataggio" il Sindaco di Milano, Beppe Sala, uno dei principali protagonisti nella costruzione del nuovo stadio, è tornato a parlare quest'oggi, rispondendo ad una richiesta del comitato "Sì San Siro", organizzato proprio con l'obbiettivo di evitarne la demolizione. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Sala ha dichiarato: "La questione vecchio stadio è piuttosto semplice: mantenere un impianto del genere, tra manutenzione e messa in sicurezza, costerebbe alle casse comunali tra i 5 ed i 10 milioni di euro annui. Il Comune di Milano, per il bene di tutti i cittadini, non può permettersi una spesa "superflua" come questa: non possiamo mantenere i costi di impianti inutilizzati".

Sala ha però poi proseguito: "Faccio perciò un appello a chi lo vuole salvare: trovi un uso, una formula, per il suo mantenimento. Questa è l'unica soluzione. Si facciano quindi avanti e noi saremo disponibili, quando sarà il momento, a cedere questo immobile dall'immenso valore storico. Mi rivolgo per esempio a Massimo Moratti, dato che ho sentito la sua disponibilità a far parte di questa iniziativa. Se qualcuno volesse acquistarlo per preservarlo, noi saremmo felicissimi di evitarne la demolizione".