Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Zanetti a 360°: “Messi all’Inter? Non è rispettoso parlarne. Il primato è merito di Conte e questo gruppo”

Le parole del vice presidente nerazzurro

Davide Ricci

L'Inter - reduce da sette vittorie consecutive in Serie A - è in un grande momento di forma ed è meritatamente al primo posto in classifica con sei punti di vantaggio sul Milan. La squadra di Antonio Conte ha di fronte 12 finali per riportare lo Scudetto a Milano, sponda nerazzurra, undici anni dopo il magico 2010.

 Esultanza, Getty Images

"Sul momento della squadra ha parlato ai microfoni di ONTime Sports il vice presidente dell'Inter Javier Zanetti"Mancano ancora tante partita, il campionato italiano è molto difficile. Dobbiamo continuare così. Io credo che Conte insieme alla squadra stanno facendo un grandissimo lavoro".

"PARAGONE CON INTER DEL TRIPLETE "Il 2010 è stato un anno fantastico perché abbiamo vinto il Triplete nella notte di Madrid vincendo la Champions League. Non mi piace fare paragoni, bisogna sempre lavorare per raggiungere obiettivi importanti. In questo momento questo gruppo sta facendo molto bene, sta iniziando un percorso che speriamo possa arrivare a ottenere cose importanti. Siamo concentrati a finire bene questo campionato e dopo si vedrà il futuro. Nel 2010 si era creata una famiglia, era un gruppo che ci teneva a vincere e con Mourinho abbiamo fatto un grandissimo lavoro. Mourinho è un allenatore di grande personalità e grande esperienza ed è riuscito insieme a noi a portare l'Inter ad avere grandi successi".

"CONTE - "Conte da quando è arrivato insieme ai ragazzi stanno facendo un percorso di crescita, stanno avendo grande continuità. Credo che in questo momento che siamo primi in classifica è tutto merito loro che stanno facendo un grandissimo lavoro".

"JUVENTUS ELIMINATA - "Dobbiamo pensare a noi stessi, adesso siamo concentrati alla prossima partita che è quella contro il Torino, noi pensiamo solo alle nostre partite. Quando arrivano grandi campioni come Cristiano Rondalo nel campionato italiano di sicuro alzano il livello. Credo che possa essere un bene che arrivino certi campioni".

"MESSI ALL'INTER - "Messi è un giocatore del Barcellona e dobbiamo rispettare la sua carriera e il suo club. In questo momento noi siamo concentrati sul gruppo di giocatori che abbiamo e speriamo di finire al meglio questa stagione. Per rispetto ai giocatori che abbiamo adesso, non mi piace parlare di queste cose. Messi credo che sia contento al Barcellona e credo che continuerà lì".

"LUKAKU - "Lukaku è un grandissimo attaccante, da quando è con noi è migliorato tantissimo. È un ragazzo molto disponibile, non soltanto lui. Credo che il gruppo da quando ha iniziato questo percorso sta facendo molto bene e dobbiamo continuare in questa maniera".

tutte le notizie di