Zazzaroni: “Icardi non è più lui. Di solito è egoista, non mi è piaciuto quel rigore regalato”

Il direttore del Corriere dello Sport valuta poi le chance Champions dell’Inter

di Antonio Siragusano

Potrà piacere o meno, ma la nuova versione di Mauro Icardi dal suo rientro in squadra è decisamente diversa rispetto a quella cui ci aveva abituati. Probabilmente, aver dovuto rinunciare alla fascia di capitano, ha fatto sì che insieme al simbolo venisse meno anche la leadership mostrata dall’argentino. Così, il direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni, dagli studi radiofonici di Radio Deejay, nel corso della trasmissione Deejay Football Club, ha espresso il suo parere negativo sul nuovo volto del numero 9 nerazzurro.

Questo il suo commento: “Icardi non è più lui. Lui è un egoista. Ora vuol fare l’altruista e non è più lui. Regala il rigore… Bah. Non mi piace. Anche se in questo modo è molto responsabile. Ma non lo riconosco, lui è uno sicuro di sé. Se l’Inter vince è al 90% in Champions, se pareggia al 60%”.

Perisic: “Non avessi fatto il calciatore, giocherei in NBA. Amo la pasta, ma i piatti di mia nonna…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy