Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Svolta Inter, Zhang non molla, anzi: pronti 100 milioni da mettere nelle casse del club!

Suning Inter
Cambio di rotta inaspettato in casa Inter

Pietro Magnani

Altro che disimpegno, altro che disinteresse causa desiderio di cessione immediata. La famiglia Zhang non molla l'Inter, anzi, vuole rilanciarla. E lo farà in maniera forte e decisa, con una mossa che spiazza tutti: un'ingente ricapitalizzazione. Nonostante le difficoltà economiche e, soprattutto, il blocco imposto dal Governo cinese, nel CDA di questa mattina, secondo La Gazzetta dello Sport, Steven Zhang annuncerà l'inserimento di nuova liquidità per appianare le perdite del bilancio che verrà presentato.

Svolta Inter, Zhang non molla, anzi: pronti 100 milioni da mettere nelle casse del club!- immagine 2

Per la Rosea, il presidente approverà l'immissione di capitali freschi per almeno un centinaio di milioni di euro. Un fulmine a ciel sereno e decisamente inaspettato, ma che rimarca ancora una volta l'impegno dell'azionista di maggioranza nel club, nonostante le difficoltà degli ultimi anni. Prima però di cantare vittoria e immaginarsi nuovamente rubinetti aperti e colpi milionari, va detto che l'immissione di capitale servirà a dare serenità ai conti del club per le scadenze di questa stagione. Va inoltre specificato che difficilmente si tratterà di soldi direttamente di Suning, ma è probabile che saranno 100 milioni presi dal finanziamento di 275 da parte di Oaktree.

Un segnale comunque forte, sia interno che esterno: la famiglia Zhang ha a cuore l'interesse dell'Inter e non ha intenzione di arrendersi tanto facilmente. Questo, probabilmente, metterà parzialmente a tacere le voci insistenti sulla possibile svendita in saldo del club: Suning cederà alle sue condizioni, ora più che mai, a prescindere dalle difficoltà o dai debiti. Ovviamente non vuol dire che, alle giuste condizioni, non venderà. Così però si metteranno a tacere parecchi mugugni e, probabilmente, si distenderà anche il clima in squadra.

Da non sottovalutare poi il deciso miglioramento nel passivo di bilancio, che sarà inferiore di circa 105 milioni rispetto alla passata stagione e si dovrebbe assestare intorno ai 140 milioni. Il fatturato è in crescita, il brand è appetibile. Il futuro, con le mosse giuste, può essere ancora roseo.

tutte le notizie di