Mancini si tinge d’Azzurro: l’Italia è ad un passo. Fabbricini: “Ha dato l’ok. Per l’ufficialità però…”

Mancini si tinge d’Azzurro: l’Italia è ad un passo. Fabbricini: “Ha dato l’ok. Per l’ufficialità però…”

Dopo gli anni trascorsi sulla panchina di vari club l’ex allenatore dell’Inter diventerebbe per la prima volta commissario tecnico

di Marco Accarino
intervista mancini

Da calciatore è stato un rapporto d’amore ed odio, come d’altronde molte delle proprie avventure vissute anche da allenatore di club, ora però il binomio Italia-Mancini potrebbe essere realtà, possibilmente si spera di quelle belle. L’ex allenatore dell’Inter è ormai da parecchio tempo l’indiziato numero uno per il ruolo di commissario tecnico della Nazionale e nelle ultime ore sono arrivati indizi importanti in questa direzione. A conferma di questo arrivano le parole del commissario Figc Roberto Fabbricini che, intervistato dall’Ansa, ha posto i paletti perché questo avvenga: “Ieri c’è stato un incontro tra il vice commissario Costacurta, il team manager azzurro Oriali e Roberto che ha dato la disponibilità a risolvere il rapporto con lo Zenit e a fare il ct della nazionale. Siamo rimasti d’accordo che cominceremo a parlare di cifre e dei dettagli il 13 maggio, a conclusione del campionato russo. Ci tengo a dire che non c’è nulla di deciso. Con Mancini chiariremo che la federcalcio ha un budget per quel ruolo e non intende derogare, e con lui occorrerà parlare anche della filiera dei tecnici azzurri (quelli attuali sono in scadenza tra giugno e luglio) che noi vorremmo fossero concordati con il futuro ct. Ribadisco, lui si è detto disponibile, dal 13 entreremo nello specifico”.

LEGGI ANCHE – ECCO IL PIANO DELL’INTER PER RISCATTARE RAFINHA!

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Allegri parla ad alta voce, Spalletti lo sgrida in diretta tv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy