Riapertura stadi, Gravina e Infantino in coro: “Senza tifosi il calcio non è la stessa cosa, ma prima la salute”

Riapertura stadi, Gravina e Infantino in coro: “Senza tifosi il calcio non è la stessa cosa, ma prima la salute”

I due hanno incontrato in giornata il premier Giuseppe Conte

di Andrea Pennacchi

Oltre alle questioni di campo e di mercato, il mondo del calcio in questi giorni è alle prese con diverse problematiche. Una di queste è quella relativa alla riapertura degli stadi, chiusi al pubblico dalla diffusione della pandemia. Come riportato da Gianluca Di Marzio, nella giornata odierna Gabriele Gravina ha incontrato a Palazzo Chigi il presidente della FIFA Gianni Infantino e il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

In seguito al summit, il presidente della Figc ha dichiarato in conferenza stampa: “La riapertura deve essere graduale, ma si deve cominciare dalle scuole. Poi si verificherà la possibilità relativa agli stadi. Ci sono priorità e Conte è stato chiaro: l’apertura degli stadi è un tema affrontato con grande attenzione e sono contento che anche il premier abbia ascoltato le nostre istanze” .

Infantino ha confermato la stessa tesi: “Il calcio senza tifosi non è la stessa cosa, ma la salute è più importante. Chiaramente la riapertura degli stadi è un obiettivo ma non ci fissiamo dei termini”.

 

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy