Zenga: “Inter speciale, la Hall of Fame un sogno che si avvera. Fermare la Roma? Se potessi giocherei anch’io”

Zenga: “Inter speciale, la Hall of Fame un sogno che si avvera. Fermare la Roma? Se potessi giocherei anch’io”

L’ex nerazzurro adesso sulla panchina del Crotone oggi sarà impegnato contro la Roma

di Federico Spagna, @federico_spagna

Walter Zenga, beniamino dei tifosi nerazzurri, oggi sarà impegnato con il suo Crotone contro la Roma, avversaria diretta dell’Inter nella corsa alla Champions League. L'”Uomo Ragno” vorrebbe fare un favore alla sua squadra del cuore fermando i giallorossi, come ammesso in conferenza stampa due giorni fa: “Se potessi giocherei anch’io. Queste sono sfide che vanno giocate con serenità, ma allo stesso tempo con attenzione: non molleremo di un centimetro”.

Poi, sul suo passato nerazzurro, ai microfoni dei colleghi de La Gazzetta dello Sport, ha dichiarato: “Da bambino smistavo la posta in sede all’Inter e portavo il caffé ai dirigenti, poi al pomeriggio andavo ad allenarmi. Sono cresciuto in curva, l’Inter per me è qualcosa di speciale, se sono stato inserito nella Hall of Fame è la dimostrazione che i sogni ogni tanto si avverano. Le partite? Le ricordo tutte, una per una. Ne avrei giocate 4mila”.

LEGGI ANCHE –> Borussia e Real Madrid, clamoroso rilancio per Lautaro Martinez. Lui però…

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LE MIGLIORI GIOCATE DEL COLOSSO MAICON CON L’INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy