Adriano: “L’Inter uno dei club in cui sono stato più felice. Ora voglio tornare a giocare, anche se…”

Adriano: “L’Inter uno dei club in cui sono stato più felice. Ora voglio tornare a giocare, anche se…”

L’ex numero dieci dell’Inter ha concesso un’intervista ai microfoni di Globoesporte

di Luca Tagliabue

Adriano ha concesso una lunga intervista ai microfoni del quotidiano brasiliano globoesporte, in cui ha avuto modo di parlare di molti argomenti spaziando tra alcuni ricordi della propria carriera e gli obiettivi che si pone nel presente, primo tra tutti quello di ricominciare a giocare:

“Voglio ricominciare a giocare, anche se so che non sono più quello di una volta. Mi sono operato due volte al tendine, sono più vecchio. Ma voglio avere un’opportunità in un club in cui mi identifico e in cui voglio fare una prova. Non ho bisogno di un contratto, mi basta avere la possibilità di allenarmi e vedere se posso ancora fare qualcosa di buono”.

L’Imperatore ha poi ricordato uno dei momenti che più lo hanno toccato nel corso della sua travagliata carriera: “Sono stato in tanti club, ma con il Flamengo era tutta un’altra cosa. Quando ho dovuto dire addio allo staff per andare a Roma è successa una cosa che non avevo mai visto prima. Stavano tutti piangendo, mi chiedevano di restare. Potevi vedere quanto ci tenevano, era come una situazione tra fratelli, tra una famiglia. E’ stato un momento speciale”.

“Se il Flamengo è stato il club in cui sono stato più felice? Non lo so – ha concluso –, sicuramente uno di quelli in cui sono stato meglio. Ero molto contento anche al Parma. Prandelli è stato l’allenatore che mi ha fatto davvero capire il calcio, insegnandomi la tattica e i movimenti giusti. Quindi possiamo dire che sono stato felice al Parma, all’Inter e al Flamengo. Anche al Corinthias mi hanno trattato molto bene”.

Udinese-Inter, Spalletti: “Domani come uno scontro diretto. Le foto di Icardi? Da noi è vestito nella maniera corretta”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy