Fofana: “Il mio ciclio a Udine si chiude qui. Inter? Non so nulla”

Fofana: “Il mio ciclio a Udine si chiude qui. Inter? Non so nulla”

Le parole del centrocampista dell’Udinese sul suo futuro e l’interesse nerazzurro

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

Seko Fofana, centrocampista dell’Udinese, ha parlato a La Gazzetta dello Sport, del suo futuro lontano da Udine e dell’interesse dell’Inter per la prossima sessione di mercato. Ecco le sue parole:

UDINESE – “The last dance, gliel’ho detto a Gotti. Il mio ciclo a Udine si chiude qui, dopo quattro bellissimi anni. Devo pensare a me. E’ arrivato il momento di scegliere un’altra destinazione. Sono un nomade. Ho giocato in tre paesi, Francia, Inghilterra, Italia. Dove pensavo che non sarei mai venuto. Invece ci sono da quattro anni, magari ci resto pure. Sarà difficile stare bene come a Udine. Ho imparato ad amare la pasta in tutti i modi e Mandragora mi ha viziato portandomi le sue super mozzarelle“.

ANDARE VIA – “Migliorare economicamente? No, sarà una scelta sportiva. Mediteremo, insieme al procuratore. Cerco nuovi obiettivi, in qualunque posto vada“.

INTER E ATALANTA– “Non so nulla, davvero. Posso dire che l’Atalanta gioca davvero molto bene. Ha un’idea di gioco. E’ una delle squadre più forti d’Europa. Io sono un po’ tifoso del Psg, la mia base è Parigi. Quella partita voglio guardarmela. Sono sicuro che sarà bella. Le due le squadre hanno giocatori che possono fare la differenza e deciderla, come Neymar e altri al Psg, Duvan Zapata e il Papu nell’Atalanta“.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy