Gol. Anzi no. Anzi sì. La clamorosa vicenda del gol di Brozovic

Gol. Anzi no. Anzi sì. La clamorosa vicenda del gol di Brozovic

Ecco cosa è accaduto sull’episodio del vantaggio nerazzurro

di Pasquale Formisano, @Formigoal

La conclusione di Brozovic sotto la Curva Nord, deviata dal rossonero Leao, fa impazzire i supporters nerazzurri presenti proprio nel settore dietro la porta di Donnarumma. Ma mentre gli uomini di Conte festeggiano il Milan prova a partire addirittura in contropiede.

Cosa è successo?

Il secondo assistente, infatti, aveva alzato la bandierina per una posizione di fuorigioco, credendo che la deviazione decisiva fosse stata eseguita da un calciatore dell’Inter.

A questo punto esplode la parte rossonera di San Siro, mentre lo sconforto sale alto sulla panchina, soprattutto sul volto di Antonio Conte. In epoca di Var, però, una situazione così delicata non può passare inosservata; iil direttore di gara Doveri viene richiamato per il check, grazie al quale riesce a capire che nessun calciatore dell’Inter ha toccato il pallone, in particolare Lautaro Martinez.

Check chiuso, dito diritto verso il centrocampo, esplode di nuovo la Nord.

Stavolta per davvero.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.900 interisti!

GdS – Le probabili formazioni di Milan-Inter: Barella e Lautaro favoriti per partire dall’inizio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy