INTERISTI ON THE ROAD: Joao Mario trascina il West Ham verso la salvezza. Nagatomo vede il titolo, Kondogbia non smette di stupire

INTERISTI ON THE ROAD: Joao Mario trascina il West Ham verso la salvezza. Nagatomo vede il titolo, Kondogbia non smette di stupire

Il punto sui nerazzurri in prestito: il centrocampista portoghese sigla il primo gol per gli Hammers nella sfida contro il Leicester mentre il terzino giapponese sta per laurearsi campione in Turchia. Ancora un’ottima prestazione per il francese del Valencia

di Raffaele Caruso

KondogbiaGabigol, Joao MarioNagatomo e tanti altri: la dirigenza nerazzurra, tra la sessione estiva di mercato e quella invernale,  ha concluso alcune operazioni in uscita mandando in prestito diversi giocatori con l’obiettivo di garantire a questi più minuti, maggiore visibilità e la possibilità di rilanciarsi dopo aver indossato la maglia dell’Inter. Passioneinter con la rubrica Interisti on the road vi terrà aggiornati sulle prestazioni dei giocatori di proprietà nerazzurra con le loro rispettive squadre.

ESTERO – Il Valencia perde per 1-0 sul campo del Villarreal ma Geoffrey Kondogbia colleziona un’altra super prestazione con la maglia dei Pippistrelli. Il giocatore di proprietà dell’Inter, in campo per tutti i 90 minuti, è protagonista nella prima parte di gara di un recupero su Castillejo che vale come un gol. In Spagna sono sicuri: il Valencia eserciterà il diritto di riscatto al termine della stagione per acquisire a titolo definito il centrocampista francese.

Vittoria pesantissima per il West Ham che si impone per 0-2 al King Power Stadium sul Leicester: 3 punti fondamentali che permettono agli Hammers di allontanarsi dalla zona calda della retrocessione. Assoluto protagonista del match, Joao Mario, autore del primo gol degli ospiti: il portoghese, in campo per tutti i 90 minuti, ha sfruttato a pochi metri dalla porta un super assist dell’ex nerazzurro Arnautovic, depositando in rete il gol che ha aperto la strada al successo del West Ham.

Il Galatasaray di Yuto Nagatomo ipoteca il campionato turco vincendo per 1-2 sul campo dell’Akhisarspor: i giallorossi mantengono così la prima posizione e a due giornate dalla fine mantengono 3 punti di vantaggio sul Fenerbache e sull’ Instabul Basaksehir. Il giapponese, schierato ancora una volta titolare, è rimasto in campo per tutta la partita.

Clamoroso tonfo del Santos, sconfitto per 5-1 dal Gremio. Dopo aver ritrovato la via della rete contro l’Estudiantes in Copa Libertadores, Gabigol non è riuscito a ripetersi: l’attaccante brasiliano, partito titolare, ha lasciato il campo al 73esimo minuto di gioco.

Arrivato in prestito in questa stagione allo Sparta Praga, Jonathan Biabiany ha collezionato solo 15 partite. Per buona parte della stagione, l’attaccante francese è stato messo fuori squadra: dopo un infortunio al ginocchio, il club ceco si è rifiutato di curarlo. Da allora il giocatore si è allenato da solo. Dopo diverse peripezie, tre convocazioni e il ritorno in campo, il francese non è stato convocato nell’ultimo turno di campionato. Ai box anche Rej Manaj (Granada) e Samuele Longo (Tenerife).

Perde 1-0 il già retrocesso Gil Vicente contro lo Sporting Covilha: Gaston Camara non parte titolare e fa il suo ingresso in campo al minuto 66 non riuscendo però a lasciare il segno nelle parti conclusive del match. Non convocato Bakayoko (Sochaux).

ITALIA – Il Novara di George Puscas non va oltre l’1-1 nella sfida interna contro il Pescara. L’attaccante rumeno per la prima volta dal suo arrivo in Piemonte non parte titolare e viene mandato in campo solo al 70esimo minuto di gioco: prova insufficiente per lui che non riesce ad incidere nei pochi minuti a disposizione.

Stesso risultato tra Ascoli e Avellino: il numero uno dei campani Radu non riesce a dire di no a Pinto in occasione della rete dei padroni di casa, mentre difende bene la porta su un tiro da fuori insidioso di Varela.

Panchina per Forte e Di Gennaro (Spezia), Baldini (Ascoli), Carraro (Pescara). Non convocati Bandini e Rivas (Brescia), Bardi (Frosinone) e Belloni (Carpi).

LEGGI ANCHE –> Inter, attenta ai cartellini. Ben cinque diffidati nella sfida contro il Sassuolo

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO: Gagliardini scalpita per tornare, ecco il suo allenamento sui campi della Pinetina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy