Mourinho e la magica stagione del 2010: “Il rapporto con i ragazzi è la cosa più bella. L’abbraccio con Materazzi era per tutti”

Mourinho e la magica stagione del 2010: “Il rapporto con i ragazzi è la cosa più bella. L’abbraccio con Materazzi era per tutti”

L’allenatore portoghese ripercorre tutte le tappe della cavalcata

di Davide Ricci, @davide_r22

Tanti ricordi intensi, nitidi, come se questi 10 anni non fossero mai passati. Il 22 maggio del 2010 al Santiago Bernabeu di Madrid l’Inter batte 2-0 il Bayern Monaco e sale sul tetto d’Europa conquistano il Triplete. La squdra di José Mourinho ha scritto una pagina fondamentale della recente storia nerazzurra e di tutto il calcio italiano, ed oggi – 10 anni dopo – riaffiorano tutti i ricordi di quella splendida stagione.

José Mourinho ha parlato ai microfoni di Rai Sport:“Ricordo tutto, ricordo tutti i dettagli. Quando dopo dieci anni tutti ricordano qualsiasi cosa è perché è stata una cosa troppo profonda ed emozionante, andata più lontana di quello che è il calcio”.

RAPPORTO CON MORATTI – “E’ stato il suo compleanno pochi giorni fa, nella celebrazione dei 10 anni della partita di Siena. Ci siamo sentiti ed il miglior modo di fargli gli auguri era mandargli il video di quella vittoria. E’ stato un allenatore molto importante per me, e la famiglia Moratti la rispetto tanto”.

ULTIMA ITALIANA A VINCERE LA CHAMPIONS – “E’ un trofeo difficile da portare a casa. Negli ultimi 10 anni il calcio italiano è stato dominato dalla Juventus però quando arriva la sfida non sono riusciti a vincere. Ora l’Inter sta diventando più forte con investimenti importanti e giocatori forti, magari riusciranno a ritrovare il dominio dell’Italia e rivincere la Champions”.

ABBRACCIO CON MATERAZZI – “E’ stato l’abbraccio alla mia squadra. Vado via e quando lo vedo non potevo dire di no. Loro dicono tantissime cose su di me e sono fantastici, dicono che li ho aiutato tanti. La Grande Inter ha fatto la storia, noi abbiamo fatto altrettanto. Per strada trovi sempre un interista che ti ringrazia, questo per me è la cosa che mi fa più piacere. Il pensiero dei miei è stato incredibile”.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Milito e Zanetti nel giorno del decennale del Triplete: “Il gruppo è stato fondamentale, piazza Duomo era da pelle d’oca”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy