Lo Standard Liegi fa infuriare il padre di Vanheusden: ecco perché

Lo Standard Liegi fa infuriare il padre di Vanheusden: ecco perché

Il club belga reclama soldi dall’Inter e dal giovane difensore

di Nunzio Corrasco, @ncorrasco

In questo momento Zinho Vanheusden  è fermo ai box a causa della rottura del crociato rimediata in un match disputato con la Primavera nerazzurra. In questi giorni l’ex club del calciatore belga, vale a dire lo Standard Liegi, starebbe bussando alla porta dell’Inter e della famiglia Vanheusden, reclamando soldi. Il club belga infatti vorrebbe dalla società nerazzurra ancora 1,5 milioni per la cessione del difensore, cresciuto nel proprio vivaio, mentre alla famiglia del calciatore sono stati chiesti 25mila euro a titolo di risarcimento. Le pretese dello Standard Liegi hanno fatto infuriare il padre di Vanheusden  che ai microfoni di Het Nieuwsblad ha dichiarato: “Dallo Standard sono andati via almeno dieci ragazzi, ma il club continua ad impuntarsi solo su mio figlio. Anche loro prendono tanti giovani giocatori da altri club belgi. Dovrebbero soltanto essere orgogliosi di Zinho come prodotto del loro vivaio, al Genk lo sono con Thibault Courtois che ora gioca nel Chelsea”. 

LEGGI ANCHE: JOAO MARIO E UN FUTURO LONTANO DA MILANO?

LEGGI ANCHE: SKRINIAR, L’INTER E IL FUTURO

ADRIANO DA’ SPETTACOLO, DA CALCIATORE A BALLERINO

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. brelu_674 - 2 anni fa

    Non ho capito. Perchè chiedono soldi? Potreste spiegare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy