Tommasi (pres. AIC): “Ho chiesto di fermare il calcio. In questo momento è l’atto più utile”

Tommasi (pres. AIC): “Ho chiesto di fermare il calcio. In questo momento è l’atto più utile”

Le parole del presidente dell’Associazione Italiana Calciatori in merito all’emergenza coronavirus

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

Dopo il decreto del Governo che blocca la Lombardia e altre 14 province e l’emergenza coronavirus, Damiano Tommasi, presidente dell’Associazione Italiani Calciatori, sta chiedendo a gran voce di fermare il campionato, piuttosto che continuare a giocare a porte chiuse. Ecco il suo messaggio lanciato sul profilo ufficiale Twitter: “Stamattina ho scritto a Giuseppe Conte, Vincenzo Spadafora, Giovanni Malagò, Gabriele Gravina, Paolo Dal Pino, Mauro Balata e Francesco Ghirelli. Fermare il calcio è l’atto più utile al Paese in questo momento. Le squadre da tifare stanno giocando nei nostri ospedali, nei luoghi d’emergenza“.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Coronavirus, la Serie A non si ferma. E’ il giorno di Juventus-Inter: le ultime sul Derby d’Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy