Young, Moses ed il colpo Eriksen: l’Inter chiude così il mercato di gennaio. I tifosi: “voto 10!”

Young, Moses ed il colpo Eriksen: l’Inter chiude così il mercato di gennaio. I tifosi: “voto 10!”

Termina così la finestra inveranale del calciomercato, sul web l’entusiasmo è alle stelle

di Davide Ricci, @davide_r22

E’ terminata pochi minuti fa la finestra di gennaio di calciomercato con una grande protagonista: la nostra amata Inter. Il duo Marotta-Ausilio ha accolto le richieste del mister Antonio Conte e – soprattutto grazie all’arrivo di un top player come Christian Eriksen – ha effettuato operazioni di livello sia in entrata che in uscita. La ciliegina sulla torta è stata sicuramente l’ingaggio del centrocampista ex Tottenham per 20 milioni di euro, un vero affare, ma non solo: i rinforzi sono arrivati anche sulle fasce con gli acquisti di Ashley Young e Victor Moses.

E per tre calciatori che entrano, eccone altrettanti che escono: parliamo naturalmente di Valentino Lazaro, in direzione Newcastle dopo non aver pienamente convinto in questi 6 mesi in nerazzurro, Matteo Politano acquistato dal Napoli, e Federico Dimarco passato al Verona. La cessione più importante – soprattutto da un punto di vista economico – è stata quella di Gabigol, passato a titolo definitivo al Flamengo e si è così interrotta un’infinita telenovela.

Nonostante il mancato arrivo di una punta come vice Lukaku, i tifosi interisti non posso che essere contenti di come la società ha gestito il mercato, riuscendo a rinforzare un reparto fondamentale del gioco di mister Conte: il centrocampo. Sul web l’entusiasmo è decisamente alto, tanto da assegnare “10” alle operazioni dell’Inter. Ecco alcuni dei tweet più significativi:


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

VIDEO – Il PAGELLONE al mercato dell’Inter: voto, retroscena e analisi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy