CdS – Un bomber di nome Samir: Handanovic è il capitano giusto di questa Inter

CdS – Un bomber di nome Samir: Handanovic è il capitano giusto di questa Inter

Gli interventi miracolosi del portiere sloveno valgono come dei gol: c’è la sua firma sull’ultimo successo contro la Lazio

di Raffaele Caruso

Samir Handanovic ha festeggiato al migliore dei modi le 300 presenze raggiunte con la maglia dell’Inter: il capitano nerazzurro infatti è stato un fattore fondamentale della vittoria ottenuta mercoledì sera contro la Lazio grazie ai super interventi miracolosi che hanno disinnescato Correa permettendo così a Conte di conquistare la quinta vittoria consecutiva in campionato.

Come riportato dal Corriere dello Sport, dopo aver ereditato la fascia di capitano da Icardi, Handanovic è a tutti gli effetti diventato il simbolo dell’Inter: tante volte, infatti, in queste stagioni, è stato lui a metterci la faccia dopo un risultato deludente ma soprattutto ha sempre cercato di mantenere i piedi per terra non facendosi prendere troppo facilmente dall’entusiasmo.

E’ arrivato però il momento di prendersi i meritati applausi perché non c’è solo la firma di Conte o quella di Lukaku o Sensi in questo super avvio sprint nerazzurro. Ci sono anche i suoi guantoni, a dimostrare che adesso l’Inter è innanzitutto una squadra.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Godin: “Conte è la figura principale, lavora molte ore. Sensi? Mi ha sorpreso. Questo uno spogliatoio caldo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy