Inter-Milan, l’attesa di Regina Baresi: ”Emozionate ma cariche, siamo cresciute parecchio. San Siro sfumato? Ci speravamo”

Inter-Milan, l’attesa di Regina Baresi: ”Emozionate ma cariche, siamo cresciute parecchio. San Siro sfumato? Ci speravamo”

Oggi alle ore 15.00 allo Stadio Breda il primo derby storico milanese in Serie A tra le due squadre femminili

di Raffaele Caruso

Oggi alle ore 15.00 allo stadio Breda andrà in scena il primo derby storico del calcio femminile tra Inter e Milan in Serie A. Regina Baresi, capitano dell’Inter Women di mister Serbi, ha presentato il grande match concedendosi ai microfoni di QS.

Ecco le sue parole: “La fascia è sempre un onore, ma prima di un derby lo è ancora di più. Spero di riuscire a trasferire alle mie compagne l’importanza della partita. Niente San Siro? Ci speravamo, ma sono tante le dinamiche che hanno portato a questa decisione. Il Breda sarà comunque uno scenario emozionante, visto che già da ieri è tutto esaurito”.

L’attesa: Sensazioni di ogni tipo, in fondo è il primo derby ufficiale di campionato. Sentiamo tutte la tensione di questa sfida, ma siamo anche consapevoli che al fischio d’ inizio le emozioni si trasformeranno in carica agonistica. Il 5-3 in Coppa della passata stagione? Siamo una squadra completamente diversa, rinnovata e con un’altra mentalità. La Serie A è sicuramente di livello superiore, ma siamo cresciute parecchio anche noi”.

Il punto di forza:Il gruppo. Forte l’anno scorso, rinforzato quest’anno, grazie alle nuove arrivate. In più a guidarci c’è Attilio Sorbi, che arriva dall’esperienza mondiale con la Nazionale e con cui c’è stato subito un gran feeling”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

TS – Attenta Inter, il Barça fa sul serio per Lautaro. Marotta prepara la contromossa: rinnovo e addio clausola!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy