senza categoria

OCCHI SULL’AVVERSARIO – Lo stile di gioco, la rinascita Nicola ed il caos covid: il Torino in cinque punti

Raffaele Digirolamo

 Torino, Getty Images

"Quali sono gli uomini del Torino che stanno disputato una buona stagione? Nella retroguardia gli elementi che hanno accumulato prestazioni migliori nel corso degli anni sono l'ex Ansaldi (che nell'ultima giornata è stato però protagonista di un'ingenuità nell'occasione che ha portato al vantaggio del Crotone), Izzo (tornato in gruppo dopo una prima parte di campionato ai margini), il giovane Singo (da poco rientrato in gruppo dopo la positività al Covid) e Bremer.

"Si fa più fatica a trovare elementi che spiccano nella linea mediana, dove si sono comunque messi in mostra LyancoVerdi Gojack. Nel reparto offensivo a regnare è chiaramente Andrea Belotti, capocannoniere e trascinatore della formazione granata con undici reti, mentre un contributo minore è arrivato dai suoi compagni di reparto Simone Zaza, Federico Bonazzoli ed Antonio Sanabria, che nel complesso hanno realizzato solamente sei gol.

Potresti esserti perso