Ausilio: “Touré? Prima cambio proprietà e FPF. Mancini…”

Ausilio: “Touré? Prima cambio proprietà e FPF. Mancini…”

Il ds nerazzurro chiarisce le situazioni Touré, società e Mancini

mercato Schweinsteiger

Piero Ausilio, direttore sportivo interista, ha chiarito le diverse situazioni “spinose” che animano la vita nerazzurra di questi giorni. Prima Yaya Touré e le trattative per il passaggio di proprietà: “Qualcuno ha detto che ha già fatto le visite, ma in verità i tempi sono più lunghi. C’è in corso un passaggio di quote da Thohir e Moratti a questo gruppo cinese. Ancora nulla di ufficiale, si leggono tante cose e se devo essere sincero molte delle persone che stanno lavorando con me stanno raggiungendo la Cina perché probabilmente nei prossimi giorni le trattative diverranno qualcosa di più. Questo per dire che su Touré non c’è ancora nulla. Piace tanto al mio allenatore e oltre ad essere molto forte è molto costoso. Noi abbiamo un problema in più, al di là della proprietà qualsiasi essa sarà siamo sotto il controllo della UEFA per mantenere i parametri impegnativi del Fair Play Finanziario. Parametri che dobbiamo rispettare e tutto quello che sarà il mercato dev’essere fatto in rispetto di questo”. Poi Mancini: Non cambia niente, all’inizio è rimasto un po’ sorpreso di questa novità societaria perchè prima si parlava solo di azioni di minoranza, ora siamo concentrati sul lavoro ed è carico e voglioso di ripartire. Resterà al 100% all’Inter, stiamo lavorando insieme per la prossima stagione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy