Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Stretta di mano Inter-Bremer. Non solo Dimarco, nuova contropartita col Torino

Stretta di mano Inter-Bremer. Non solo Dimarco, nuova contropartita col Torino - immagine 1

Il centrale brasiliano è l'obiettivo numero uno sul mercato

Antonio Siragusano

Tra i tanti nomi fatti nelle ultime settimane in orbita Inter tra centrocampo e attacco, vi è una sola certezza: il primo vero grande obiettivo dei nerazzurri riguarda la difesa e porta al nome di Gleison Bremer. Ormai da mesi Marotta e Ausilio si sono mossi nei confronti del calciatore, trovando un principio di accordo sui termini di contratto con una stretta di mano che vale tanto per le scelte future del calciatore. Il Torino avrebbe promesso al difensore centrale che, dopo il prolungamento siglato ad inizio febbraio, si sarebbe accontentato di offerte per il suo cartellino tra i 25/30 milioni di euro.

Stretta di mano Inter-Bremer. Non solo Dimarco, nuova contropartita col Torino- immagine 2

Cifra che l'Inter potrebbe raggiungere col sacrificio di Stefan de Vrij, richiesto in Premier League e in scadenza di contratto nel giugno 2023. Ma non solo, perché in passato si era parlato del possibile inserimento di Dimarco come contropartita per abbassare la valutazione finale del cartellino di Bremer. Ma c'è un'importante novità su questo fronte, perché come spiegato dall'esperto di mercato Alfredo Pedullà, i nerazzurri sarebbero disposti a ragionare anche su un altro calciatore come Andrea Pinamonti assai gradito al Torino, che in estate perderà in avanti con molta probabilità il suo capitano Belotti a costo zero.

tutte le notizie di