C&F – Inter, Darmian beneficerà ancora del Decreto Crescita: il retroscena sull’ingaggio

L’azzurro arriva dal Parma a titolo temporaneo con obbligo di trasformazione del prestito in trasferimento definitivo

di Raffaele Caruso

L’Inter ha ufficializzato l’arrivo di Matteo Darmian dal Parma a titolo temporaneo con obbligo di trasformazione del prestito in trasferimento definitivo.

Emergono nuovi dettagli sull’operazione di mercato e sull’ingaggio che l’azzurro andrà a percepire nella sua nuova avventura a tinte nerazzurre. Come riportato da Calcio&Finanza al Parma Darmian percepiva 1,5 milioni di euro a stagione, beneficiando degli sgravi fiscali previsti dal Decreto Crescita per gli impatriati.

Degli stessi sgravi beneficerà l’Inter con Darmian che manterrà la residenza fiscale in Italia per almeno due anni, facendo scattare così i requisiti necessari. In nerazzurro il suo stipendio sarà pari a circa 2 milioni di euro netti, pari quindi a 2,62 milioni di euro lordi.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy