Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

TS – Premier in pressing sull’Inter: 3 maxi offerte per Dumfries

Denzel Dumfries
L'esterno olandese ha iniziato male il suo 2023

Antonio Siragusano

Non è partito nel migliore dei modi il nuovo anno per Denzel Dumfries. L'esterno olandese ha infatti collezionato due panchine consecutive in campionato e si reso protagonista di una prestazione deludente nel match di Coppa Italia contro il Parma. A parte il placcaggio determinante su Raspadori in un potenziale contropiede pericoloso del Napoli, l'olandese era entrato male invece contro il Monza, match deciso da un suo autogol su un movimento non letto di Caldirola.

Nonostante il club nerazzurro abbia più volte ribadito di non voler smantellare la squadra nel bel mezzo della stagione, l'attuale stato di forma di Dumfries ha generato dei grossi interrogativi tra i dirigenti. Per questo motivo, come spiegato da Tuttosport, qualora dalla Premier League dovessero arrivare proposte da 50 milioni di euro, il club aprirebbe ad un addio già nella finestra di gennaio. Oltre al solito Chelsea, non è escluso che altri top club del calibro di Tottenham e Manchester United decidano di presentare una maxi offerta per convincere subito i nerazzurri.

Dumfries Inter

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Nell'anno e mezzo trascorso a Milano, Dumfries ha ampiamente dimostrato di poter essere migliore di così. Al di là del momento negativo attraversato nel quale sembra stia venendo a mancare fiducia nei propri mezzi, l'esterno olandese a tratti nella passata stagione è stato uno dei migliori del suo ruolo nel campionato italiano. A fronte della necessità dell'Inter di incassare 30 milioni dal mercato, il suo addio potrebbe dare una grossa mano ai conti nerazzurri. Nel suo ruolo, poi, Darmian ha dimostrato ampia affidabilità, mentre Bellanova scalpita per mettere su minuti nelle gambe. Evidentemente in futuro servirà qualcosa di più, ma davanti ad una proposta pari a 50 milioni di euro - per questo Dumfries - dire di no sarebbe davvero difficile.

tutte le notizie di