CLAMOROSO, Bomba di Radio Rai: Il padre di Messi pronto a trasferirsi a Milano per portare il figlio all’Inter?

Incredibile indiscrezione di mercato che potrebbe stravolgere le carte in tavola del campionato

di pietromagnani

Clamorosa indiscrezione di mercato lanciata durante il programma Zona Cesarini di Radio Rai, una autentica bomba che potrebbe generare un terremoto nel calcio italiano e, soprattutto, in casa InterJorge Messi, il padre del fenomeno Lionel,  nonché uomo che ne gestisce i contratti e ne amministra il patrimonio, è in procinto di trasferirsi a Milano. Il motivo? Portarlo a giocare in Serie A contro il rivale di sempre, Cr7!

Il primo agosto infatti inizierà ad abitare in un appartamento all’ombra della madonnina, con il chiaro intento di trattare il futuro trasferimento del figlio in Italia. Il primo club indiziato, sempre secondo Radio Rai, sarebbe ovviamente l’Inter, con Suning che avrebbe rotto gli indugi per sbaragliare la concorrenza e portare in nerazzurro una leggenda del calcio mondiale con il suo grande potere economico.

Il problema, ovviamente, sarebbe l’ingaggio monstre. Messi guadagna 30,5 milioni netti a stagione, pari a 60,3 milioni lordi. Ma con l’accesso al regime fiscale di favore, il costo per un club italiano scenderebbe a 39,5 milioni.

Inoltre, sempre con l’accesso al regime fiscale di favore, gli sportivi professionisti pagano tasse e contributi solo sul 50% del reddito complessivo, senza dimenticare che dal 2017 chi si trasferisce in Italia dopo aver risieduto all’estero per almeno 9 degli ultimi 10 anni, è prevista l’imposta “a forfait” di 100 mila euro all’anno per 15 anni sui redditi prodotti all’estero.

Un motivo in più quindi per credere al sogno, dato che sono le stesse normative che sono state sfruttate per il trasferimento di Cristiano Ronaldo dalla Juventus. Che anche la sua nemesi, il fenomeno argentino, sia pronto ad arrivare in Italia? L’ambiente Inter inizia a sognare, mentre le rivali, a tremare…

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

Joao Mario sul futuro: “Ci sono molti club europei su di me, studierò con calma il prossimo passo”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy