Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato inter

CorSera – Inter, l’arrivo di Kanté diventa vitale. Ma la cessione di Skriniar non basta

Il centrocampista francese riuscirebbe a dare maggiore equilibrio al centrocampo

Antonio Siragusano

"Il primo match della stagione giocato e vinto con troppa sofferenza dall'Inter in campionato contro la Fiorentina, ha dimostrato quanto potrebbe essere importante un calciatore come N'Golo Kanté sulla mediana dei nerazzurri. La mancata aggressività sui portatori di palla viola e soprattutto la colossale disattenzione di Brozovic che si perde Castrovilli in occasione della rete del 2-2 della formazione allenata da Beppe Iachini, hanno evidenziato grosse lacune che - oltre ai demeriti di un reparto arretrato assolutamente inedito - riguardano anche i vuoti lasciati a centrocampo.

"Stando a quanto scritto questa mattina dal Corriere della Sera, chiaramente avere dal mercato un calciatore con le caratteristiche del francese diverrebbe vitale, soprattutto dopo la clamorosa apertura di Franck Lampard alla cessione del ragazzo. Secondo lo stesso quotidiano, però, potrebbe non bastare la sola cessione di Milan Skriniar, non tanto per un discorso economico quando numerico legato al grande traffico del centrocampo.

"Attualmente l'Inter conta 9 centrocampisti centrali all'interno della propria rosa, compreso l'emarginato Joao Mario. A quel punto, oltre all'addio del portoghese, servirebbe così almeno un'altra cessione tra calciatori come Vecino, Nainggolan, Brozovic ed Eriksen, non più considerati indispensabili nel progetto nerazzurro rispetto ad altri compagni intoccabili sulla mediana interista.