Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

GdS – Inter, Vlahovic in cima alla lista dei desideri

Vlahovic (@Getty Images)

Commisso però è un osso duro

Pietro Magnani

L'Inter deve per forza di cose cercare in tempi brevi uno o più sostituti di Romelu Lukaku, ormai promesso sposo del Chelsea. I nomi in circolazione sono tanti ma, per vari motivi, quello in cima alla lista di Beppe Marotta è quello di Dusan Vlahovic.

Il giovane centravanti serbo infatti incarna tutte le qualità, tranne che per il prezzo tutt'altro che contenuto, di cui la dirigenza nerazzurra è in caccia. L'età, le qualità dimostrate, i margini di miglioramento, l'ingaggio contenuto e soprattutto la futuribilità, la possibilità concreta di mettere a segno una plusvalenza importante in caso di cessione. Il vero scoglio è Rocco Commisso, che non ha alcuna intenzione di fare sconti per l'attuale pilastro del progetto viola. Solo 50 milioni potrebbero farlo vacillare.

La missione, difficile ma non impossibile, di Marotta e Ausilio sarà quella di convincere il patron della Fiorentina ad accettare un pagamento spalmato su più anni, simile magari al prestito pluriennale con obbligo di riscatto ottenuto dalla Juventus per Chiesa. Commisso è un osso duro, ma se l'Inter vuole rimanere competitiva nel tempo, sicuramente deve usufruire di un attacco giovane, imprevedibile e letale come Lautaro-Vlahovic. Nella mente di Marotta il post Lukaku è il giovane serbo: vedremo se saprà portarlo a Milano.

tutte le notizie di