Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Inter a caccia di occasioni per la difesa: Becao nel mirino

Rodrigo Becao
I nerazzurri pronti a tentare l'affare in saldo

Pietro Magnani

L'Inter continua a valutare nomi di spessore per la propria difesa, tenendo conto che tra contratti in scadenza e situazioni in bilico, ben 4 centrali, Skriniar, De Vrij, D'Ambrosio e Acerbi, a giugno potrebbero lasciare Appiano. Posto che il primo nome della lista rimane il costosissimo Scalvini dell'Atalanta, un nome decisamente più economico, ma non per questo meno efficiente, potrebbe essere, secondo Corriere dello Sport, Becao dell'Udinese.

Inter a caccia di occasioni per la difesa: Becao nel mirino- immagine 2

Il difensore bianconero sarebbe molto utile per Inzaghi, anche solo come giocatore per la panchina, potendo giocare sia da braccetto difensivo che da perno di un reparto a 3. L'Udinese non è mai stata una bottega a buon mercato, tuttavia il contratto in scadenza nel 2024 potrebbe dare una grossa mano all'Inter. La situazione per un possibile prolungamento è infatti in stallo ed i nerazzurri vorrebbero quindi inserirsi, mettendo sul piatto 10-12 milioni (rispetto ai 20 di valutazione) portandolo a Milano con un anno di anticipo. I nerazzurri però dovranno fare una mossa decisa: sul centrale aleggia infatti l'interesse anche del Napoli.

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Certamente Becao non è un nome che scalda il cuore dei tifosi, ma è un profilo solido e maturo. In Italia è cresciuto molto, diventando un fattore non soltanto in difesa ma spesso e volentieri anche in attacco. Per l'Inter sarebbe un buon colpo a cifre contenute, molto più giustificato rispetto all'investimento di cifre folli per il giovanissimo Scalvini. Becao, va precisato, sarebbe principalmente un innesto su cui fare affidamento per completare il reparto, non certo per guidarlo da titolare inamovibile.