Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Inter, ora l’attacco va sfoltito: chi parte tra Sanchez, Correa e Dzeko?

Inter, ora l’attacco va sfoltito: chi parte tra Sanchez, Correa e Dzeko? - immagine 1
La situazione delicata in attacco

Pietro Magnani

L'Inter, in attesa di annunciare Lukaku e di affondare definitivamente per Paulo Dybala, deve necessariamente sfoltire il proprio attacco. Posto che Lautaro Martinez è giudicato, a meno di offerte monstre, incedibile, almeno uno, se non due, tra Correa, Sanchez e Dzeko dovranno salutare. Tuttavia piazzare questi giocatori rischia di rivelarsi più complicato del previsto.

Inter, ora l’attacco va sfoltito: chi parte tra Sanchez, Correa e Dzeko?- immagine 2

Il primo della lista dei partenti, quello certo di non fare più parte del progetto Inter, è sicuramente Alexis Sanchez. Il cileno però, come il connazionale Vidal, non sembra avere molta fretta di andarsene e questo purtroppo rallenta e congestiona il mercato in entrata. Il suo addio però, potrebbe non bastare per innestare la Joya. Se Sanchez in un modo o nell'altro lascerà l'Inter, disposta in caso di necessità a svincolarlo con una buonuscita, diverso è il discorso per uno tra Dzeko e Correa.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport infatti, nessuno dei due, nonostante l'Inter stia cercando delle sistemazioni, avrebbe ricevuto offerte appetibili. Su Dzeko pensa anche l'ingaggio molto pesante e l'età, 36 anni. In pochi possono e vogliono sobbarcarsi un tale peso per un attaccante certamente importante, ma ormai solo di "scorta". Per Correa invece ci potrebbero essere spiragli di permanenza. Il tucu è pupillo di Inzaghi e, se non tormentato dagli infortuni, può essere una pedina importante in attacco, seppure dietro nelle gerarchie. Su di lui potrebbe fiondarsi il Newcastle, ma al momento non c'è nulla di concreto. Certamente l'Inter prima di rischiare una minusvalenza pesante con Correa, cercherà di percorrere altre strade.

tutte le notizie di