TS – L’Inter accelera per avere Milik a gennaio: non sarà solo un vice Lukaku

L’attaccante polacco ha urgenza di lasciare il Napoli per rincorrere gli Europei

di Antonio Siragusano

Trattare con il Napoli di Aurelio De Laurentiis, si sa, è impresa molto spesso assai complicata. L’Inter, che negli ultimi anni ha comunque instaurato un buon rapporto con la dirigenza partenopea, cercherà nel prossimo calciomercato di gennaio di ottenere le migliori condizioni per strappare agli azzurri Arek Milik. Antonio Conte, che già lo scorso anno aveva sottolineato l’esigenza di avere in squadra un vice Lukaku, era stato accontentato dalla società con gli acquisti di Sanchez e Pinamonti. Il cileno, però, si sta rivelando fin troppo discontinuo a causa delle varie lesioni rimediate, mentre il classe 1999 ancora non si è mostrato all’altezza del livello richiesto dal tecnico leccese.

Antonio Conte, Getty Images

Come scritto questa mattina da Tuttosport, l’Inter vuole così accelerare per Milik e dare l’opportunità al ragazzo di trovare sicuramente più spazio in vista degli Europei che non vuol perdersi con la sua Polonia. Il Napoli la scorsa estate partiva da una valutazione di 25 milioni, mentre la dirigenza interista non pare disposta a volersi spingere oltre i 20. Il club nerazzurro aveva infatti progettato il colpo a costo zero per luglio, quando il polacco sarà libero dal contratto con i partenopei, ma per esigenze del reparto avanzato dovrà probabilmente anticipare l’acquisto a gennaio, come fatto con Eriksen lo scorso anno. Un innesto non solo per il presente come alternativa a Lukaku, ma anche in prospettiva futura visto che parliamo di un classe 1994. Eventualmente, rimangono sullo sfondo le altre due piste che portano ai nomi di Giroud e Gervinho.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy