Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

L’Inter lavora per blindare Bastoni: primi contatti per il rinnovo

Bastoni
I nerazzurri giocano d'anticipo

Pietro Magnani

L'Inter e Bastoni vogliono continuare insieme. I messaggi d'amore reciproci sono stati tanti negli ultimi mesi e ora, finalmente, pare che siano iniziate anche le prime mosse concrete per mettere nero su bianco la volontà di proseguire il rapporto.

Bastoni Inter

Nei giorni scorsi, complice l'affare Scalvini, l'Inter ha infatti iniziato a parlare del prolungamento del contratto con l'agente del difensore, Tullio Tinti. Attualmente Bastoni all'Inter percepisce 3 milioni a stagione ed ha il contratto in scadenza nel 2024. Secondo La Gazzetta dello Sport il club nerazzurro sarebbe pronto ad offrire un aumento fino a 4,5 milioni a stagione fino al 2027. Una giocata d'anticipo, volta forse a mettere una pezza al reparto e, in caso di fumata nera per lo slovacco, ad evitare uno Skriniar bis.

Non è escluso che, per evitare l'inserimento delle big inglesi, Tottenham e City in primis, l'Inter possa optare per aumentare la propria offerta, avvicinandola ai contratti top in rosa, Brozovic e Lautaro. Bastoni è un interista DOP e proprio per questo nella dirigenza si respira ottimismo: il rinnovo potrebbe chiudersi in tempi brevi.

Alessandro Bastoni

L'OPININONE DI PASSIONE INTER

Vista la delicatissima, e ancora lontana da una risoluzione, situazione Skriniar, è normale che l'Inter voglia correre ai ripari, cautelandosi con l'altro pezzo forte della propria retroguardia. Bastoni infatti è il futuro, sia per l'Inter che per la Nazionale. Blindarlo e valorizzarlo è un dovere, e i nerazzurri questa volta non vogliono correre rischi. Su rinnovi tanto importanti le tempistiche sono decisive ed è preferibile "partire lunghi" che arrivare con l'acqua alla gola.

tutte le notizie di