Marco Rossi (ct Ungheria): “Szoboszlai è pronto per un grande club. Serie A? Sarebbe l’ideale, vi spiego perché”

Il calciatore del Salisburgo è stato accostato nelle ultime ore all’Inter

di Andrea Pennacchi

L’Inter è alla prese con i vari impegni di campo, tra campionato e Champions League, ma gli occhi sono sempre vigili sul mercato. Un nome che è stato accostato ai nerazzurri nelle ultime ore è quello di Dominik Szoboszlai, calciatore del Salisburgo classe 2000. Delle sue doti e del suo futuro ha parlato il ct della nazionale ungherese Marco Rossi, intervistato da La Gazzetta dello Sport.

Szoboszlai, Getty Images

Queste le sue parole: “Per lui credo sia arrivato il momento di fare un salto di qualità nella carriera. Ha soli 20 anni, ma già una grande personalità e maturità: ha un ottimo piede e propensione offensiva, un giocatore completo. Dovrebbe misurarsi in una realtà differente da quella in cui gioca ora. Se dovesse sbarcare in Serie A potrebbe crescere ancora di più, anche se potrebbe aver bisogno di tempo vista la tattica che c’è in Italia. E’ il classico  numero 10, più è vicino all’aera di rigore e più è pericoloso. Anche sui calci piazzati è molto forte”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy