Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER VLAHOVIC

Inter e quel sogno chiamato Vlahovic: era la prima scelta dopo Lukaku

Vlahovic (@Getty Images)

Inzaghi aveva indicato il nome dell'attaccante serbo dopo la cessione del belga

Antonio Siragusano

Si ritroveranno sullo stesso rettangolo verde, questa sera, l'Inter e Dusan Vlahovic, ma sfortunatamente per i nerazzurri l'attaccante serbo indosserà la maglia viola. Come confermato questa mattina sulle pagine di Tuttosport, non è affatto un mistero che il classe 2000 fosse stato indicato da Simone Inzaghi alla dirigenza come primissimo nome dopo l'addio di Romelu Lukaku. Sia per caratteristiche fisiche che tecniche, effettivamente, sarebbe stato l'acquisto più logico per iniziare una nuova era post Big-Rom.

La richiesta da capogiro pari ad oltre 70 milioni di euro fatta dal presidente Rocco Commisso la scorsa estate per lasciar andare Vlahovic, però, aveva scoraggiato i nerazzurri dall'intraprendere una vera e propria trattativa, così da ripiegare su altri obiettivi di mercato. Un interesse, quello mostrato da parte dell'Inter, giustificato non solo dalle 21 reti segnate nello scorso campionato, ma anche dallo straordinario approccio realizzativo avuto quest'anno dall'attaccante serbo che ha reso la Fiorentina una squadra tosta da affrontare.