Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato inter

L’agente Minguella ribadisce: “Messi all’Inter? Si può! Il sistema fiscale italiano aiuta. Suning ha voglia…”

L'agente argentino ha curato il passaggio della Pulce al Barcellona all'età di 13 anni

Raffaele Caruso

"Josep Maria Minguella, agente argentino protagonista del passaggio di Messi al Barcellona all'età di 13 anni, si è concesso ai microfoni di Tuttosport per parlare del suo futuro dopo la decisione di lasciare il club blaugrana dopo tanti anni di carriera.

"Minguella ha dichiarato nei giorni scorsi che la destinazione più probabile rimane quella dell'Inter, concetto ribadito anche in quest'intervista: "L'Italia ha un sistema fiscale che favorisce i calciatori top. Era successo anche in Spagna con la Ley Beckham. E questo finisce per attrarre calciatori come Ronaldo e Lukaku che, fino a 5 anni fa, nessuno avrebbe mai pensato che potessero finire in Italia".

"Scelta presa: "Messi pensa di non essere più in grado di porre rimedio da solo a tutti i problemi della squadra. Quello che è chiaro è che questo Barça gli va piccolo. Così com'è evidente che se la Serie A riuscisse a riunire Lio e Cristiano Ronaldo acquisirebbe una ripercussione mondiale superiore".

"La scelta nerazzurra:"L'Inter ha avuto una crisi e, a differenza del Milan, è riuscito a rialzarsi, arrivando secondo in campionato e in finale di Europa League. Questo vuol dire che, sebbene gli manchi ancora qualcosina, sono vicini alla vetta. I proprietari, poi, sembrano disposti a dare un ulteriore passo in avanti per restituire l'Inter ai più alti livelli e, per questa ragione, l'operazione potrebbe essere fattibile. La ricetta per vincere è facile: avere soldi e buoni calciatori".