Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Mercato Inter, settimana di fuoco: servono un esterno e una punta

Mercato Inter, settimana di fuoco: servono un esterno e una punta - immagine 1

Prossime ore decisive

Pietro Magnani

Nonostante la mini fuga in campionato, l'Inter di Inzaghi ha bisogno di rinforzi prima della fine del mercato di gennaio. L'infortunio di Correa e le probabili usciti di Sensi e Kolarov (che potrebbe addirittura ritirarsi) stanno infatti complicando i piani nerazzurri, che rischiano di trovarsi con la "coperta corta". Ecco perché, come confermato anche da Corriere dello Sport, nelle prossime ore andrà in scena un incontro chiarificatore tra il tecnico e la dirigenza, con presente anche Steven Zhang.

Mercato Inter, settimana di fuoco: servono un esterno e una punta- immagine 2

Inzaghi esprimerà i propri bisogni: un esterno sinistro ed una punta di peso che possa far rifiatare i suoi fino al rientro di Correa. Impresa non facile viste le attuali risorse economiche: per ora l'Inter può muoversi solo in prestito. La prima opzione low cost quindi è quella di fare rientrare Salcedo dal prestito allo Spezia che, anche se non scalda molto il cuore come scelta, nemmeno a Inzaghi, è la più praticabile al momento. La seconda ipotesi, più allettante perlomeno per esperienza, è Felipe Caicedo del Genoa. L'ex Lazio potrebbe anche cercare di svincolarsi, ma i rossoblu potrebbero anche complicare le cose cercando di trattenerlo. Al tecnico nerazzurro piacerebbe molto anche Petagna, che sta avendo poco spazio, ma è praticamente impossibile che il Napoli lo lasci partire rimanendo con i soli Osimhen e Mertens. Per la fascia sinistra invece si segue sempre Kostic, ma anche qui bisogna trovare la formula per convincere il Borussia M'Gladbach. Qualcosa sicuramente l'Inter farà sul mercato. Il tempo però stringe e le disponibilità limitate. Come dice Marotta, bisognerà essere creativi.