Mercato – Milenkovic, la Fiorentina spera nel rinnovo. Ma senza intesa si andrà al divorzio

Il difensore serbo è ancora sull’agenda di Inter e Milan

di Antonio Siragusano

Si è chiuso solamente due giorni fa il calciomercato, ma le indiscrezioni che riguardano possibili trasferimenti futuri non vanno mai in vacanza. Dall’ultima sessione, infatti, tra le varie trattative rimaste in ballo rimane in sospeso quella del forte centrale della Fiorentina Nikola Milenkovic. Il difensore serbo, sulla lista dei desideri di Inter e Milan, è stato praticamente blindato dal club toscano con una valutazione per la cessione del suo cartellino di quasi 40 milioni di euro.

A fronte di una mancata richiesta ufficiale per l’addio, l’intenzione della Fiorentina a questo punto è quella di proporre al difensore classe 1997 un ricco rinnovo del contratto, per prolungare l’attuale scadenza del giugno 2022. Qualora, però, le parti non dovessero trovare alcuna intesa nelle prossime settimane, già nella finestra del mercato invernale potrebbero instaurarsi nuovamente i dialoghi con nerazzurri e rossoneri. Per evitare di entrare nell’ultimo anno di contratto, secondo calciomercato.com, Commisso potrebbe a quel punto abbassare le pretese ed essere più morbido nella cessione.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy