Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Mercato – Sanchez out, Scamacca in? L’Inter ci pensa

Scamacca (@Getty Images)

Probabile l'addio del cileno

Pietro Magnani

Attaccante cercasi. Il recente sfogo social di Alexis Sanchez ha portato l'Inter a fare delle considerazioni sulla permanenza in nerazzurro dell'ex 'Nino Maravilla'. Il cileno infatti, per quanto le sue qualità tecniche non siano in discussione, in questi due anni e mezzo di Inter ha dato molto poco alla causa, passando più tempo infortunato che a disposizione. Senza contare che, quando si trova davanti ad una scelta, antepone sempre gli interessi della propria nazionale a quelli del club che lo paga profumatamente, spesso infortunandosi ancora.

Il club nerazzurro perciò starebbe seriamente pensando di dare il benservito a Sanchez già nella prossima finestra di mercato. Il vero problema sarà però trovare una squadra che voglia accollarsi un giocatore molto poco integro fisicamente e che percepisce 7 milioni di euro netti a stagione. Prende quota quindi l'ipotesi rescissione, che, pur non portando denaro contante in cassa, abbasserebbe sensibilmente la zavorra del monte ingaggi.

 Alexis Sanchez (@Getty Images)

Quale che sia l'evoluzione del caso Sanchez, rescissione o cessione, l'Inter dovrà per forza di cose virare su un nuovo attaccante.  Secondo quanto riportato da TuttoSport, il club non molla la presa sui gioielli del Sassuolo e potrebbe cercare di forzare già la mano nella finestra di mercato di gennaio. Ai nerazzurri infatti manca un vice-Dzeko, una punta forte fisicamente e dominante nel gioco aereo. E, considerata anche l'età del bosniaco, servono provvedimenti rapidi per non forzarlo troppo. Ecco perché a gennaio la coppia Marotta-Ausilio potrebbe tornare a bussare alla porta degli emiliani, non per Raspadori, obbiettivo per la prossima estate, bensì per regalare ad InzaghiScamacca. Il 22 enne infatti in estate è rimasto al Sassuolo con la promessa di giocare di più, ma finora è rimasto praticamente fuori dai radar di Dionisi, che gli ha concesso solo 113 minuti da subentrato. Ecco perché l'attaccante, panchina per panchina, preferirebbe di gran lunga farla all'Inter. I buoni rapporti tra Marotta e Carnevali potrebbero facilitare un'operazione poco onerosa, magari in prestito.

L'alternativa principale a Scamacca, Lorenzo Lucca del Pisa, è parecchio più complicata. Innanzitutto per il lato economico, che visto il rendimento della punta lieviterà inevitabilmente, in secondo luogo per le prospettive di carriera del ragazzo: essendo in piena rampa di lancio, difficilmente si accontenterebbe di un ruolo da comprimario in una big sin da subito.

tutte le notizie di